Sweeth Tooth

Lorem Ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean sollicitudin, lorem qui bibendum auctor, nisi elit consequat gravi.
1-677-124-44227 info@your business.com 184 Main Collins Street West V. 8007

FOLLOW US ON INSTAGRAM

Lorem Ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean sollicitudin, lorem qui
Title Image

Alessandro Crispini

Campione del Gelato World Tour 2017

Il Campione

Alessandro Crispini è il Miglior Gelatiere del mondo 2017.

A dirlo è la seconda edizione della Gelato World Tour di Rimini, l’evento più importante del mondo della gelateria internazionale, organizzato da Carpigiani Gelato University e da Sigep – Italian Exhibition Group.

La finale di Rimini è solo l’ultimo step della lunga competizione itinerante, iniziata nel 2014, che ha coinvolto 19 paesi ed ha organizzato 60 eventi per individuare i 1800 sfidanti totali.

Prima di arrivare a proporre il proprio gelato al pistacchio alle nazionali, Alessandro Crispini ha dovuto affrontare altre due sfide: le regionali e le nazionali.

Nel primo caso le selezioni si sono svolte presso l’azienda Gennari di Spoleto, i gelatieri partecipanti erano 30 ed hanno potuto accedere alla fase successiva solamente due mastri gelatieri; nel secondo caso la sfida si è svolta nel campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola, i partecipanti erano 180 ed hanno potuto accedere alla finale mondiale in 8.

Il numero di italiani che hanno potuto accedere alla finale è particolarmente significativo perché questo dipende direttamente dalla quantità di gelato venduto all’interno della propria nazione.

Il 10 settembre 2017, dopo 3 anni di sfide, le tre giurie (composte da tecnici, giornalisti e dal pubblico) hanno decretato il vincitore della più importante competizione itinerante del gelato al mondo: il gelato al pistacchio di Alessandro Crispini.

30

Anni di esperienza

4

Anni di Gare

1800

Sfidanti

1

Campione

Dicono di lui

Alla fine dunque ha vinto la tradizione italiana, ma anche la ricerca della materia prima più ricercata e l’artigianalità, perché il gusto proposto da Crispini è tutt’altro che semplice.

Vanity Fair

"Per conquistare il palato – e il cuore – della giuria ha optato per un gusto classico, ma non scontato"

Dolcesalato

"Campioni di passione e di gusto. Il pistacchio mondiale è frutto di una meticolosa ricerca"

Il Messaggero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi